Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

 

  

         

Evento - 05/06/2023

Whistleblowing : recepimento della direttiva europea n. 2019/1937 ed obblighi per le imprese

Confindustria Como e Confindustria Lecco e Sondrio organizzano per lunedý 5 giugno 2023 alle ore 15 un convegno

Confindustria Como e Confindustria Lecco e Sondrio organizzano per  lunedì 5 giugno 2023 alle ore 15 un convegno dal titolo:

 

“Whistleblowing: recepimento della direttiva europea n. 2019/1937 ed obblighi per le imprese”.

 

Il convegno si terrà con modalità mista, sarà pertanto possibile partecipare in presenza presso la sede di Confindustria Como oppure telematicamente, previa registrazione all’evento.

 

Durante l’incontro verranno esaminati quali sono gli oneri a carico dei datori di lavoro a seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs. 24/2023 che recepisce la normativa europea.

 

I datori di lavoro pubblici e privati devono infatti effettuare una serie di adempimenti per adeguarsi alle nuove norme in materia di Whistleblowing.

Per prima cosa occorrerà individuare la data esatta entro la quale scatterà l’obbligo, che varia a seconda del numero dei lavoratori in forza. Entro tale termine è necessario predisporre canali di segnalazione che garantiscano l’anonimato e la riservatezza del lavoratore che segnala la presupposta irregolarità. Le modalità di segnalazione di eventuali irregolarità debbono, inoltre, essere portate a conoscenza di tutto il personale, attraverso una informativa generalizzata chiara, sia sul luogo ove si svolge l’attività, sia attraverso la rete intranet.

 

Oltre al settore del pubblico impiego, dove le disposizioni si applicano alla globalità degli enti pubblici, per i soggetti del settore privato, la normativa si applica:

  • ai soggetti che hanno impiegato, nell’ultimo anno, la media di almeno 50 lavoratori subordinati con contratti di lavoro a tempo indeterminato o determinato;
  • ai soggetti che, pur non avendo occupato, nell’ultimo anno una media di almeno 50 lavoratori, si occupino di mercati finanziari e prevenzione di riciclaggio e del finanziamento di terrorismo e a coloro che adottano modelli di gestione e di organizzazione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001.

 

Programma

 

L’avv Paolo Bernardini tratterà durante il convegno i seguenti punti:

 

  • Il Whistleblowing
  • Il whistleblowing in Italia (prima del DLgs 24/2023)
  • La Direttiva UE 1937/2019
  • Il decreto legislativo 24/2023 di recepimento delle Direttiva
  • Nozione di «SEGNALAZIONE»
  • Nozione di «VIOLAZIONE»
  • Soggetti interessati dalla nuova normativa
  • Soggetti PUBBLICI e violazioni oggetto della segnalazione
  • Soggetti PRIVATI e violazioni oggetto della segnalazione
  • Esclusioni
  • I soggetti che possono effettuare la segnalazione
  • La tutela dei soggetti che possono effettuare la segnalazione
  • Il canale di segnalazione interna
  • La segnalazione esterna
  • La divulgazione pubblica
  • Gli adempimenti obbligatori
  • I termini per l’adeguamento
  • Le sanzioni
  • Il contenuto della procedura di segnalazione delle violazioni.

 

Funzionario di riferimento: Sergio Zauli

______
______
CONFINDUSTRIA COMO
Via Raimondi 1 22100 Como
tel 031 23 41 11
fax 031 23 42 50
 

confindustriacomo@confindustriacomo.it
confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
ORARIO DI APERTURA UFFICI:
dal lunedí al Giovedí:
08.30 - 13.00 / 14.00 - 18.00
il Venerdí:
08.30 - 13.00 / 14.00 - 17.00

Come Raggiungerci
Privacy Cookie
Informativa Privacy
RDP - DPO
Trasparenza Erogazioni Pubbliche - Legge n.124/2017
-->
Designed by Ovosodo - Powered by TIM Informatica - © 2017 Via Raimondi, 1 - 22100 Como tel +39 031234111 fax +39 031234250 C.F. 80010020131 e-mail: confindustriacomo@confindustriacomo.it pec: confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
Questo sito utilizza cookie tecnici al fine di garantire la normale navigazione e fruizione del sito.
La prosecuzione della navigazione determina il tacito consenso all'uso dei cookie.     ACCETTA     APPROFONDISCI