Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

 

  

         

Circolare N. 95 - 21/01/2021

Legge di Bilancio 2021: le novità nel settore immobiliare

La Legge di Bilancio prevede l’esenzione della prima rata dell’Imu a seguito dell’emergenza sanitaria e modifica il regime fiscale della cedolare secca.

La Legge di Bilancio 2021, contenente il "Bilancio di previsione dello stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023" è stata definitivamente approvata alla fine dello scorso anno ed entrata in vigore, salvo quanto diversamente previsto, il 1º gennaio 2021.

Il legislatore ha previsto una serie di novità in materia di Imu a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, nonché ha definito che la cedolare secca è applicabile fino a un massimo di quattro unità immobiliari.


ESENZIONE PRIMA RATA IMU
A seguito degli effetti connessi all’emergenza epidemiologica da Covid-19, per l’anno 2021 non è dovuta la prima rata dell’IMU, relativamente a:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e relative pertinenze, immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed and breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi soggetti passivi, siano anche gestori delle attività ivi esercitate;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni;
  • immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night club e simili, a condizione che i relativi soggetti passivi, siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Tali disposizioni si applicano nel rispetto dei limiti e delle condizioni previsti dalla comunicazione della Commissione europea C(2020) 1863 final «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19».

Viene inoltre prevista l’esenzione dell’Imu per gli immobili situati nei comuni delle regioni Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, che sono stati danneggiati o che sono inagibili a seguito degli eventi calamitosi del 2012 e 2016, fino alla definitiva ricostruzione e agibilità dei fabbricati e comunque non oltre il 31 dicembre 2021.


MODIFICA AL REGIME FISCALE DELLE LOCAZIONI BREVI
Dal periodo di imposta 2021, il regime fiscale delle locazioni brevi è riconosciuto solo in caso di destinazione alla locazione breve di non più di 4 appartamenti per ciascun periodo d’imposta.
Negli altri casi, (oltre 4 unità immobiliari per ciascun periodo di imposta) l’attività di locazione, da chiunque esercitata, si considera svolta in forma imprenditoriale.
Tali disposizioni si applicano anche per i contratti stipulati tramite soggetti che:

  • esercitano attività di intermediazione immobiliare,
  • gestiscono portali telematici, mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di appartamenti da condurre in locazione.

Funzionario di riferimento: Michele Meroni


Riferimenti:

 

______
______
CONFINDUSTRIA COMO
Via Raimondi 1 22100 Como
tel 031 23 41 11
fax 031 23 42 50
 

confindustriacomo@confindustriacomo.it
confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
ORARIO DI APERTURA UFFICI:
dal lunedí al Giovedí:
08.30 - 13.00 / 14.00 - 18.00
il Venerdí:
08.30 - 13.00 / 14.00 - 17.00

Come Raggiungerci
Privacy Cookie
Informativa Privacy
RDP - DPO
Trasparenza Erogazioni Pubbliche - Legge n.124/2017
-->
Designed by Ovosodo - Powered by TIM Informatica - © 2017 Via Raimondi, 1 - 22100 Como tel +39 031234111 fax +39 031234250 C.F. 80010020131 e-mail: confindustriacomo@confindustriacomo.it pec: confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
Questo sito utilizza cookie tecnici al fine di garantire la normale navigazione e fruizione del sito.
La prosecuzione della navigazione determina il tacito consenso all'uso dei cookie.     ACCETTA     APPROFONDISCI