Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

 

  

         

Circolare N. 1177 - 25/10/2020

EMERGENZA CORONAVIRUS FASE 3: FIRMATO NUOVO DPCM 24 OTTOBRE 2020

Introdotte nuove restrizioni anticontagio dal 26 ottobre al 24 novembre 2020

In considerazione dell’evoluzione dei contagi il Presidente del Consiglio ha firmato un nuovo DPCM che sostituisce il DPCM del 13 ottobre 2020 (come modificato del DPCM del 18 ottobre) e introduce nuove restrizioni anticontagio.

 

Qui di seguito riportiamo le principali novità.

 

Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5.00 fino alle 18.00; il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi; dopo le ore 18,00 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico; resta consentita senza limiti di orario la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti, che siano ivi alloggiati; resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle ore 24,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze

Continuano ad essere consentite le attività di mensa e di catering continuativo su base contrattuale e le attività di ristorazione negli aeroporti, lungo le autostrade e negli ospedali.

 

Sono sospesi:

 

  • tutte le attività convegnistiche o congressuali, ad eccezione di quelle che si svolgono con modalità a distanza; nell’ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni; anche nel privato è fortemente raccomandato svolgere le riunioni in modalità a distanza;

 

  • le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali
    (fatta eccezione per quelli con presidio sanitario obbligatorio o che effettuino l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza), nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.

 

  • le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò.

 

  • gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto.

 

Per quanto riguarda la scuola, il DPCM prevede che l’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l’infanzia continui a volgersi in presenza. Mentre le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado dovranno adottare modalità flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, incrementando il ricorso alla didattica digitale integrata, per una quota pari almeno al 75 per cento delle attività.

 

Si conferma che, per quanto riguarda le misure di contenimento del contagio per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive, queste ultime dovranno rispettare i contenuti del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti sociali.

______
______
CONFINDUSTRIA COMO
Via Raimondi 1 22100 Como
tel 031 23 41 11
fax 031 23 42 50
 

confindustriacomo@confindustriacomo.it
confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
ORARIO DI APERTURA UFFICI:
dal lunedí al Giovedí:
08.30 - 13.00 / 14.00 - 18.00
il Venerdí:
08.30 - 13.00 / 14.00 - 17.00

Come Raggiungerci
Privacy Cookie
Informativa Privacy
RDP - DPO
Trasparenza Erogazioni Pubbliche - Legge n.124/2017
-->
Designed by Ovosodo - Powered by TIM Informatica - © 2017 Via Raimondi, 1 - 22100 Como tel +39 031234111 fax +39 031234250 C.F. 80010020131 e-mail: confindustriacomo@confindustriacomo.it pec: confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
Questo sito utilizza cookie tecnici al fine di garantire la normale navigazione e fruizione del sito.
La prosecuzione della navigazione determina il tacito consenso all'uso dei cookie.     ACCETTA     APPROFONDISCI