Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

 

  

         
Rassegna europea

Guarda la
Rassegna EU

910 Informazioni trovate.

APRILE
01
  • ESMA - L’italiano Carmine Di Noia, commissario dell’agenzia di regolamentazione dei mercati CONSOB, e la tedesca Verena Ross, attuale direttore esecutivo di ESMA, sono i due finalisti più accreditati per la carica di Capo dell’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati.
  • ACEA - Secondo l’Associazione europea dei costruttori di automobili (Acea), l’industria automobilista europea è propensa ad accettare limiti alle emissioni di CO2 imposti dall’UE, purché accompagnati dall’impegno degli Stati membri nella realizzazione di punti di ricarica per le auto elettriche e di stazioni a idrogeno.
  • STRATEGIA FARMACEUTICA PER L'EUROPA - Ieri la Commissione ha avviato la procedura di revisione della legislazione farmaceutica generale, nell’ambito della Strategia farmaceutica per l’Europa, pietra miliare dell’Unione europea della salute.
  • TASSAZIONE SUL TABACCO - Ieri la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sulla revisione delle norme UE in materia di tassazione del tabacco.
  • PAGAMENTI ISTANTANEI - Ieri la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sull’uso di pagamenti istantanei nell’UE. 
MARZO
31
  • RECOVERY FUND - Nell’analisi sull’impatto della pandemia sulle imprese, realizzato su richiesta della commissione Industria (ITRE), il centro studi e ricerche del Parlamento europeo specifica la necessità di riconoscere che il Recovery Fund ha obiettivi molto alti, che sono al limite dell’irrealistico, 
  • SURE - Ieri la Commissione ha versato ulteriori 13 miliardi di euro a favore di 6 Stati UE nell’ambito di SURE, lo strumento europeo volto a proteggere i posti di lavoro e le imprese durante la pandemia. 
  • EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI - Ieri la Commissione ha lanciato una consultazione pubblica sulla revisione della Direttiva sull’Efficienza Energetica degli Edifici (EPBD), al fine di allinearla al Green Deal Europeo. 
  • SCENARI POLITICI AL PARLAMENTO EUROPEO - Il leader della Lega Matteo Salvini, il Primo ministro polacco Mateusz Morawiecki e il Primo ministro bulgaro Viktor Orbán si incontreranno a Budapest per valutare le condizioni per la creazione di un nuovo Gruppo politico al Parlamento europeo. 
     
MARZO
30
  • RECOVERY FUND - Venerdì la Corte Costituzionale tedesca ha bloccato il processo di ratifica tedesco della decisione sulle risorse proprie, che serve alla Commissione per andare sui mercati e indebitarsi per finanziare il Recovery fund.
  • PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA - Ieri il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni ha confermato la possibilità di una sospensione del Patto di stabilità fino al 2022 compreso. 
  • GREEN DEAL - Secondo uno studio recente del Joint Research Centre sulla capacità della produzione di energia nucleare di rispettare i criteri ambientali e di sicurezza della tassonomia, non ci sarebbero evidenze scientifiche che dimostrino che il nucleare causi più danni alla salute umana o all’ambiente rispetto ad altre forme di produzione di energia elettrica. 
  • 5G - Gli Stati UE hanno raggiunto un accordo sulla promozione della ‘Connectivity Toolbox’, un pacchetto di strumenti volto a stimolare la connettività nell’ambito dell’Unione tramite investimenti in infrastrutture a banda larga ad altissima capacità, quali il 5G e le reti in fibra.
  • DIGITAL GREEN PASS - Secondo il commissario all’Industria Thierry Breton, il Digital Green Pass sarà pronto entro due mesi. 
MARZO
26
  • CONSIGLIO EUROPEO - Ieri si è tenuto il Consiglio europeo in video conferenza. In agenda, il confronto con il Presidente americano Biden per il rilancio dell’Alleanza transatlantica, la situazione pandemica (con le questioni legate alla distribuzione dei vaccini, alla loro produzione, al blocco del loro export e al introduzione del certificato digitale verde), il rilancio del mercato interno soprattutto per affrontare la sfida digitale e le relazioni con la Turchia e la Russia.
  • DIGITAL GREEN PASS - Ieri è stata ieri approvata dal Parlamento europeo la decisione di accelerare l’istituzione del Certificato digitale verde attraverso il ricorso alla c.d. “Procedura d’urgenza”, che consentirà un esame parlamentare più rapido della proposta della Commissione, nel pieno rispetto delle sue prerogative democratiche.
  • AIUTI DI STATO - Ieri la Commissione ha approvato uno strumento di 270 milioni di euro a sostegno del settore ferroviario italiano nel contesto della pandemia.
MARZO
25
  • ACCADDE OGGI - Correva l’anno 1957 e a Roma furono firmati i Trattati istitutivi della Comunità Economica Europea, con l’ambizione di costruire uno spazio di prosperità e pace, modello di sviluppo e integrazione.
  • SURE - Ieri la Commissione ha emesso ulteriori 13 miliardi di euro nell’ambito di SURE, lo strumento UE a sostegno di imprese e lavoratori. 
  • BCE - Secondo la BCE, per le banche dell’Eurozona la crisi sembra ancora in corso, per questo la ripresa creditizia dovrà appoggiare su tre pilastri: gestione del rischio di credito, consolidamento tra realtà bancarie, completamento dell’Unione bancaria
MARZO
24
  • CONSIGLIO EUROPEO - Domani e venerdì si riunirà in video conferenza il Consiglio europeo. La situazione pandemica, con le diverse varianti e le conseguenti restrizioni prudenziali non consentono infatti l’organizzazione di una riunione in presenza.
  • RECOVERY FUND E RISORSE PROPRIE - Salgono a 13 gli Stati membri dell’Ue che hanno ratificato la decisione di aumentare le risorse proprie del Quadro Finanziario Pluriennale, il bilancio settennale dell’Unione, necessaria per sbloccare le prime risorse del Recovery Fund.
  • BREXIT - L’UE insiste per riaprire il dialogo con il Regno Unito in modo da porre fine una volta per tutte alle tensioni sulla questione nordirlandese. 
  • UE-CINA - In un’azione coordinata con Londra e Washington, Bruxelles ha imposto sanzioni contro quattro cittadini cinesi e un ente governativo per le violenze inflitte alla minoranza musulmana uigura nella regione dello Xinjiang.
  • DIGITAL TAX - Secondo la Vicepresidente esecutiva con delega al Digitale Margrethe Vestager, la Commissione europea è sulla buona strada con i piani per presentare una tassa digitale entro giugno, nonostante i recenti progressi a livello dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE).
  • e-PRIVACY - Si scalda lo scontro interistituzionale sul tema e-Privacy. Ieri la Presidenza di turno portoghese dell'UE ha rispedito al mittente le affermazioni della Vicepresidente esecutiva della Commissione europea con delega al Digitale Margrethe Vestager, secondo cui il testo proposto in Consiglio per il regolamento ePrivacy rappresenta un rischio per gli standard di protezione dei dati dell'UE come delineati nel regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
  • CENTRALI ELETTRICHE A CARBONE - La metà delle 324 centrali elettriche a carbone europee ha chiuso o ha annunciato la chiusura entro il 2030.
  • SIGARETTE ELETTRONICHE - La pubblicazione del parere del comitato scientifico della Commissione UE  (SCHEER) sulle sigarette elettroniche slitterà ad aprile a causa del recente Europe’s Beating Cancer Plan.
MARZO
23
  • SURE - Ieri la Commissione europea ha reso pubblica la sua prima relazione sul successo di SURE, lo strumento europeo da 100 miliardi per sostenere i lavoratori e le imprese colpite dalla pandemia. 
  • TASSONOMIA - Secondo l’ultima bozza del dossier tassonomia, lo strumento che servirà da base per orientare gli investimenti privati nella transizione climatica, sembra che la Commissione intenda classificare il gas generato da combustibili fossili come parzialmente sostenibile.
  • CARBON LEAKEGE E CARBON BORDER ADJUSTMENT MECHANISM - Diverse personalità politiche di Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Francia, Lituania, Slovacchia, Spagna e Paesi Bassi si sono espresse apertamente a favore dell’introduzione di un Carbon Border Adjustment Mechanism europeo.
  • BCE - Nell’ultimo bollettino economico della Banca Centrale Europea si parla del c.d. “paradosso delle banconote”.
  • BATTERIE - A giugno la Commissione europea firmerà un memorandum d’intesa per un nuovo partenariato sulle batterie. 
  • HORIZON IP SCAN - La Commissione europea ha lanciato l’Horizon Intellectual Property (IP) Scan, annunciato lo scorso novembre 2020.
MARZO
19
  • GREEN DIGITAL PASS - APPROFONDIMENTO - Sebbene il certificato di vaccinazione appena proposto non debba essere considerato un secondo passaporto, lo strumento della Commissione europea concepito per allentare le restrizioni alla libera circolazione - e salvare la stagione estiva - solleva ancora preoccupazioni che vanno dagli aspetti discriminatori alla sua validità medica.
  • BCE - Ieri la Presidente della BCE Christine Lagarde ha evidenziato ancora una volta la profonda incertezza delle prospettive economiche dell’Eurozona nel breve termine, dovuta alle dinamiche della pandemia e delle campagne vaccinali.
  • CONSIGLIO EUROPEO DELL'INNOVAZIONE (CEI/ECI) - Ieri è stato varato dalla Commissione il Consiglio Europeo d’Innovazione (CEI), con l’obiettivo di sviluppare innovazioni rivoluzionarie, e dare così una spinta alle PMI ed alle start-up innovative che affrontano rischi di investimento nel campo delle tecnologie verdi, digitali e sanitarie. 
MARZO
18
  • GREEN DIGITAL PASS - In vista del Consiglio europeo di fine marzo la Commissione europea ha presentato ieri una Comunicazione per un approccio coordinato alla gestione della pandemia e la proposta di regolamento sul “certificato verde digitale” (green digital pass) per garantire la libera circolazione delle persone e delle merci in sicurezza all'interno dell'UE durante la pandemia di COVID-19.
  • DATA SPACE - Al Consiglio europeo della prossima settimana, i Capi di Stato e di Governo, chiamati a discutere della “bussola digitale” europea 2030, dovrebbero esprimersi a favore di rapidi progressi nella creazione di nove data space settoriali.
  • DUE DILIGENCE - Entro la fine dell'anno la Commissione europea proporrà nuove regole che sottopongono le aziende a controlli più severi nel tentativo di incoraggiarle a garantire che i fornitori rispettino i diritti umani e non danneggino l'ambiente.
MARZO
16
  • EUROGRUPPO - Alla riunione di ieri, l’Eurogruppo ha confermato l’impegno a mantenere l’attuale assetto di supporto budgetario nel 2021 e, se necessario, anche nel 2022, per assicurare il cammino verso la ripresa per gli Stati membri dell’Eurozona.
  • BREXIT - Ieri la Commissione europea ha avviato la duplice azione legale contro il Regno Unito a seguito della decisione unilaterale di quest’ultimo di ritardare l’introduzione di controlli post-brexit sulle merci importate nell’Irlanda del Nord dalla Gran Bretagna.
  • PASSAPORTO VACCINALE - Domani la Commissione europea dovrebbe presentare la proposta legislativa per il Green Digital Pass, un certificato vaccinale a livello europeo per dimostrare che una persona è stata vaccinata dal Coronavirus o si è ripresa dalla malattia o che ha un risultato negativo del test per il Coronavirus, per agevolare gli spostamenti a livello europeo in vista della stagione estiva.
  • TURISMO E COVID - Nel 2020 il turismo è stato tra i settori più colpiti dalla pandemia, a causa delle restrizioni ai viaggi e alle altre misure adottate in risposta al Covid-19.
  • HORIZON EUROPE - Ieri la Commissione europea ha adottato il primo piano strategico 2021-2024 di ‘Horizon Europe’, il nuovo programma di ricerca ed innovazione dell’UE del valore di 95,5 miliardi di euro.
  • UNIONE DOGANALE - Ieri la Commissione europea ha lanciato il nuovo Sistema di Controllo sulle Importazioni (ICS2), al fine di rafforzare i controlli sul traffico illecito di prodotti entro i confini dell’UE.
  • CONTENUTI MULTIMEDIALI - Ieri la Commissione ha aperto un bando per la realizzazione di uno studio di fattibilità su una piattaforma digitale europea per la creazione e distribuzione di contenuti business-to-business e business-to-consumer per media di qualità.
______
______
CONFINDUSTRIA COMO
Via Raimondi 1 22100 Como
tel 031 23 41 11
fax 031 23 42 50
 

confindustriacomo@confindustriacomo.it
confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
ORARIO DI APERTURA UFFICI:
dal lunedí al Giovedí:
08.30 - 13.00 / 14.00 18.00
il Venerdí:
08.30 - 13.00 / 14.00 17.00

Come Raggiungerci
Privacy Cookie
Informativa Privacy
RDP - DPO
 
 
 
 
 

Designed by Ovosodo - Powered by TIM Informatica - © 2017 Via Raimondi, 1 - 22100 Como tel +39 031234111 fax +39 031234250 C.F. 80010020131 e-mail: confindustriacomo@confindustriacomo.it pec: confindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
Questo sito utilizza cookie tecnici al fine di garantire la normale navigazione e fruizione del sito.
La prosecuzione della navigazione determina il tacito consenso all'uso dei cookie.     ACCETTA     APPROFONDISCI